Perù
ENERGIA RINNOVABILE DA BIODIGESTORI IN APURIMAC – FASE I e II                                                         
Tipologia
Sviluppo economico e bioenergia
Località
Antabambas, Mollebamba Grau, Vilcabamba
Importo totale
850.000,00 euro
Obiettivo
Il progetto ha l’obbiettivo di promuovere in Perù un modello di sviluppo economico che sia incentrato sulla produzione di qualità, il rispetto dell’ambiente e la produzione di bioenergia. Nella seconda fase si svilupperà in Italia un programma di sensibilizzazione sulla responsabilità sociale d’impresa.
 
Descrizione Progetto

Il progetto verrà sviluppato grazie alla collaborazione con la Caritas di Chuquibambilla ed il Centro Santa Rita in Perù ed, in Italia, con l’Associazione Ingegneri per l’Ambiente ed il Territorio, con Valore Sociale e con la consulenza dell’ENEA (Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile) e della Camera di Commercio di Milano.

Il programma dei lavori prevede, in una prima fase, la costruzione e messa in atto di due aziende agricole, una a Vilcabamba ed una a Mollebamba, l’installazione di due impianti di produzione di energia da biogas e la riorganizzazione delle attività agroalimentari. In una seconda fase è previsto un programma di valorizzazione della biodiversità e delle piante officinali della zona, ed un recupero delle tecniche di lavorazione agricola e dei terrazzamenti incaici costruiti in periodo incaico. L’ultima fase prevede di sviluppare un programma di sensibilizzazione in Italia sulla Responsabilità Sociale d’Impresa, programma rivolto soprattutto ad imprenditori latinoamericani presenti in Lombardia.

Data inizio
Settembre2011 – 2014


Finanziatori
DGCS – Ministero Affari Esteri Regione Lombardia Fondazione Cariplo
Pubblicato in