Perù
Salute e Telemedicina sulle Ande della Regione Apurimac, Perù – AID 011.479                                                         
Tipologia
Diritto alla Salute
Località
Abancay, Tambobamba, villaggi rurali della regione dell'Apurimac. Cusco sede operativa
Importo totale
1.675.078,80 euro
[slideshow post_id="9723"]
Obiettivo
Il progetto intende migliorare il livello di salute degli Apurimeni, riducendo le percentuali di incidenza di malattie e decessi nell’area, attraverso la diffusione di una corretta cultura della salute e della prevenzione presso le comunità; l’aumento dell’accesso ai servizi di assistenza da parte delle fasce più deboli della popolazione; il potenziamento delle competenze degli operatori sanitari locali; il rafforzamento dei sistemi sanitari decentralizzati e i sistemi di riferimento nazionale; l’introduzione della Telemedicina nella Regione.
 
Descrizione Progetto

 

Beneficiari diretti: 21.500 persone tra: pazienti e residenti delle comunità coinvolte; utenti dei centri periferici di salute e della Telemedicina; Agenti Comunitari di Salute; Operatori Sanitari; Dirigenti Sanitari; Giornalisti e operatori della comunicazione, fruitori delle ricerche e dell’aggiornamento del Syllabus accademico alle nuove frontiere dell’ICT.

Beneficiari indiretti: 460.868 apurimeni [dato al 31/06/2016 INEI] abitanti della Regione Apurimac.

 

Nella regione dell’Apurimac oggi

L’Apurimac è una regione sud orientale del Perù la cui morfologia del territorio è particolarmente impervia. Attraversata dalle Ande, ha una varietà di climi e di altitudini dai 1500 ai 4500 metri s.l.d.m. e si compone in maggioranza di centri popolati rurali (3.551 centri popolati di cui 3.424 rurali) collegati da strade sterrate e sentieri. Il Sistema Sanitario Nazionale è inadeguato rispetto alle esigenze della popolazione più vulnerabile.

 

OBIETTIVO GENERALE: contribuire ad assicurare la salute per tutti gli Apurimeñi di tutte le età

 

OBIETTIVI SPECIFICI: migliorare il livello di salute delle popolazioni Apurimeñe

 

ATTIVITÀ

 

Formazione degli Agenti Comunitari di Salute in primo soccorso ed altri temi; Laboratori di educazione sanitaria comunitaria; Campagna di prevenzione nelle comunità target;  Realizzazione di laboratori di comunicazione e salute per giornalisti e operatori della comunicazione; Corsi di formazione e aggiornamento per Operatori sanitari locali Potenziamento dei Centri periferici di salute attraverso la fornitura di equipaggiamenti e strumentazioni sanitarie; Rafforzamento dei sistemi di riferimento: Piattaforma di coordinamento dei livelli Nazionale, Regionale e Provinciale;

 

Realizzazione di 15 Campagne Sanitarie Itineranti; Realizzazione di missioni di monitoraggio e controllo dei casi sanitari critici;

 

Creazione di due centri di Teleconsulto della Rete di Telesalute Nazionale: Teleconsulenza, Telegestione, Teleformazione: uno nell’ospedale nella Capitale Regionale Abancay e uno nell’ospedale Provinciale di Tambobamba; Creazione di tre centri di Teleconsulto multidisciplinare della Global Health Telemedicine – Piattaforma di Telemedicina Internazionale di “Seconda Opinione” Corsi di formazione e aggiornamento in Telemedicina per Operatori sanitari  Ricerca di valutazione dell’impatto della Telemedicina nella Regione Apurimac

 

 

RISULTATI

 

Diffusa corretta cultura della salute e di prevenzione presso le comunità rurali; Migliorata qualità, efficienza ed efficacia dei Centri Sanitari Periferici; Potenziati i sistemi sanitari di riferimento attraverso la Telemedicina

 

CONTROPARTE LOCALE

Direzione Regionale di Salute Apurimac – DIRESA

 

PARTNER

Centro Salute Globale – AOU Meyer, Regione Toscana – CSG

Global Health Telemedicine onlus – GHT

Collegio Medico del Perù – Consiglio Regionale XXII Apurimac – CMP Apurimac

Università Tecnologica di los Andes, Perù – UTEA

Cooperativa di Risparmio e Credito Los Andes – Cotarusi Aymaraes, Perù – C.A.C. Los Andes

 

Data inizio
01/04/2018
Data fine
31/03/2021


Finanziatori
«Progetto finanziato dalla Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo» Sostenuto anche da Donatori privati
Pubblicato in