Perù
SCUOLA DI RESTAURO PER GIOVANI APURIMEÑI – FASE I e II                                                         
Tipologia
Formazione al lavoro e restauro
Località
Cusco, Grau, Micaela Bastidas
Importo totale
170.000,00 euro
Previous Image
Next Image

info heading

info content

Obiettivo
L’area d’intervento ospita 30 templi del XVII secolo in stile coloniale, alcuni dei quali, per la loro bellezza, riconosciuti patrimonio della nazione. Grazie al progetto si è voluto incentivare la formazione di giovani restauratori che, in seguito, avrebbero potuto lavorare per recuperare monumenti spesso abbandonati nell’incuria e nel degrado.
 
Descrizione Progetto

Il progetto è stato sviluppato insieme al Vicariato San Agustín de Apurimac e all’Istituto Nazionale di Cultura del Cuzco. Il programma dei lavori ha previsto due fasi distinte, anche se collegate fra loro. La prima fase si è concentrata sulla formazione di 33 giovani provenienti dalla regione Apurimac sulle tecniche di restauro architettonico, ligneo e pittorico. La formazione è avvenuta a Cuzco dopo la sistemazione e l’equipaggiamento di alcuni ambienti messi a disposizione dai frati agostiniani.

Il progetto è poi proseguito a Micaela Bastidas e precisamente ad Ayrihuanca dove i giovani restauratori, supervisionati dai tecnici esperti dell’INC, hanno restaurato la chiesa dedicata alla Vergine Maria.

Oltre al recupero architettonico del tempio, sono stati riportati alla luce alcuni affreschi floreale, statue e suppellettili varie ma soprattutto sette dipinti dedicati alla Vergine di dimensioni 3 mt per 4 mt.

Data inizio
Settembre 2003
Data fine
Settembre 2005


Finanziatori
Conferenza Episcopale Italiana Regione Lombardia INC di Cuzco
Pubblicato in