Perù
SCUOLA DI RESTAURO PER GIOVANI APURIMEÑI – FASE I e II                                                         
Tipologia
Formazione al lavoro e restauro
Località
Cusco, Grau, Micaela Bastidas
Importo totale
170.000,00 euro
[slideshow post_id="308"]
Obiettivo
L’area d’intervento ospita 30 templi del XVII secolo in stile coloniale, alcuni dei quali, per la loro bellezza, riconosciuti patrimonio della nazione. Grazie al progetto si è voluto incentivare la formazione di giovani restauratori che, in seguito, avrebbero potuto lavorare per recuperare monumenti spesso abbandonati nell’incuria e nel degrado.
 
Descrizione Progetto

Il progetto è stato sviluppato insieme al Vicariato San Agustín de Apurimac e all’Istituto Nazionale di Cultura del Cuzco. Il programma dei lavori ha previsto due fasi distinte, anche se collegate fra loro. La prima fase si è concentrata sulla formazione di 33 giovani provenienti dalla regione Apurimac sulle tecniche di restauro architettonico, ligneo e pittorico. La formazione è avvenuta a Cuzco dopo la sistemazione e l’equipaggiamento di alcuni ambienti messi a disposizione dai frati agostiniani.

Il progetto è poi proseguito a Micaela Bastidas e precisamente ad Ayrihuanca dove i giovani restauratori, supervisionati dai tecnici esperti dell’INC, hanno restaurato la chiesa dedicata alla Vergine Maria.

Oltre al recupero architettonico del tempio, sono stati riportati alla luce alcuni affreschi floreale, statue e suppellettili varie ma soprattutto sette dipinti dedicati alla Vergine di dimensioni 3 mt per 4 mt.

Data inizio
Settembre 2003
Data fine
Settembre 2005


Finanziatori
Conferenza Episcopale Italiana Regione Lombardia INC di Cuzco
Pubblicato in